Piombino e i suoi Trails

I Trails

Scorri la pagina per trovare:

Clicca sull'immagine per scoprire le tracce

Un offeta a 360 gradi per una esperienza indimenticabile: Tuscany Bike

In Toscana, precisamente sulla costa etrusca, sorge Piombino con il suo promontorio alto 300 m a picco sul mare dove gli amanti della mountain bike possono trovare un network di trails reso fantastico e messo in sicurezza grazie al lavoro dei ragazzi di Tuscany-bike che da 3 anni sviluppano e mantengono la sentieristica da bici rendendo Piombino un nuovo spot sulla riviera toscana.

Il progetto Tuscany-bike agisce a 360 gradi in ambito di servizi turistici per il ciclismo offroad. Con una sede fissa nei pressi del magnifico Golfo di Baratti, all interno di un antico casolare toscano chiamato Poggio all’Agnello, troverete un luogo ricco di spazi verdi e servizi per poter soggiornare comodamente e usufruire  di una trail area distante soltanto 1,5 km; completano l’esperienza la possibilità di poter trascorrere il resto della giornata post riding al mare, a soli 800 m, o visitare gli antichi siti archeologici ed il Castello di Populonia; se amate il relax potete rimanere  presso il casolare prendendo il sole in piscina; con il Pumptrack di Tuscany-bike il divertimento è assicurato e potrete  incontrarvi con chi ha la vostra stessa passione per l’ outdoor e la mtb.

Al Tuscany-bike il motto è RIDE AND CHLL quindi se state pensando alla prossima vacanza in mountainbike questo è il luogo ideale dove si respira voglia di grande riding in totale serenità e spirito di aggregazione. Le guide vi sapranno accompagnare lungo i percorsi da loro preparati cosi da farvi divertire al massimo, i trail sono veramente di ogni tipo, si parla di esperienze enduro o crosscountry, a voi la scelta.

C’è una cosa che non molti sanno, nella trail area esiste un secret spot, un piccolo dirtjump trail immerso nella foresta, non siete curiosi di scoprirlo?

Ma non è finita qui, per farvi trascorre una riding week un solo spot non è abbastanza, per questo a coloro che sceglieranno di trascorrere questa esperienza consigliamo di chiedere ai ragazzi di Tuscany-bike di farvi guidare nel loro secondo spot. Distante soltanto 10 minuti di viaggio con il furgone e carrello per bici le guide MTB vi porteranno alla volta di Mt. Calvi 646 m nei pressi del antico borgo medioevale di Campiglia Marittima . Anche qui il divertimento è assicurato ,i trails sono decisamente piu tecnici ,si parla di un esperienza decisamente enduro: non perdetevi  dalla vetta del monte la vista mozzafiato che abbraccia tutta l area circostante compresa la trail area di Piombino, l’isola d’Elba e la Corsica. Dopo lo scollinamento vi attendono  lunghe discese per poi chiudere il giro nuovamente nel borgo di Campiglia; quale miglior modo di concludere l’avventura con una buona birra fresca?, Cheers!

I ragazzi di Tuscany-Bike hanno preparato per voi anche 2 differenti itinerari sull’Isola D’elba , un luogo quanto mai speciale. In entrambe le esperienze si raggiunge l’isola con il ferry boat partendo dal porto di Piombino di Piombino che dista 10 km ,le guide vi porteranno la con il van + carrello bici.

Il primo tour che vi racconteremo è veramente epico, decisamente enduro, impegnativo sia il salita che in discesa durante il giro troverete una parte hiking con la bici in spalla, e poi lunghe discese, è sicuramente una giornata che non dimenticherete,è da provare. Durante il tragitto è prevista una sosta pranzo in riva al mare con un giro pizza buonissimo. Un a volta riposati e ristorati si riparte per l’ ultima parte del tour che prevede una risalita su asfalto con un panorama magnifico per poi ritornare alla nave passando addirittura dentro una antica miniera su un singletrack dalla terra rossa.

Il secondo giro, decisamente meno tecnico ma altro e tanto lungo predilige la scoperta del territorio, un tour meraviglioso da poter affrontare anche con una gravel bike se dotati di una buona tecnica, paesaggi pazzeschi e strade a picco sul mare ci condurranno presso il paese di Capoliveri, li mangerete con una pranzo al sacco che provvederà a procurarvelo Tuscany-bike.

Siamo ormai rientrati a Poggio all’Agnell, è ora di cena, il ristorante è aperto: potrete sedervi e gustare piatti tipici toscani o una pizza buonissima da poter mangiare sotto le stelle per poi tornare al vicino alloggio. Se invece avete sceltolo un appartamento con cucina perché no …una cena tra amici in giardino proprio come a casa.

Presso il workshop di Tuscany-bike potrete noleggiare la vostra mtb o e-bike che preferite tra una vasta scelta, ed usufruire della bike wash station.

Un servizio shuttle disponibile su richiesta vi consentirà di spendere un altra giornata di riding sui trail di Tirli (punta ala) godendovi le discese ed un buon pranzo in una locanda locale.

Cosa c'è da vedere

Lo splendido Golfo di Baratti è caratterizzato da un piccolo porto turistico, una meravigliosa spiaggia ferrosa, dune ricoperte di mirti e ginepri , una pineta secolare e la necropoli etrusca.

Baratti vi offrirà questo e molto altro, ristoranti di pesce e cucina tipica, bar e stabilimenti sulla spiaggia, un prato attrezzato e la possibilità di organizzare escursioni in barca e immersioni, visite ai parchi archeologici e corsi di vela.

Da Populonia si può facilmente raggiungere il Golfo di Baratti a piedi con 20 minuti di passeggiata, passando per l’antica strada della “Romanella”, o in macchina.
Durante tutto il periodo estivo è disponibile un servizio di navetta* fornito dal comune di Piombino che parte dal parcheggio appena fuori le mura del Castello.
(Info e orari su http://www.tiemmespa.it)

Una storia antichissima, tranquillità e panorami a strapiombo sul mare, questa è Populonia, un vero angolo di paradiso nel cuore della maremma.

Quel che più la caratterizza è il fascino dovuto dall’autenticità del luogo e la quiete che questo riesce a trasmettere.
Dal Golfo di Baratti una meravigliosa strada panoramica vi porterà a Populonia, dove troverete botteghe di artigianato, negozi, prodotti tipici e oltre che taverne e ristoranti.
Per uno spuntino, una cena o un pranzo le numerose attività ricettive vi offriranno soluzioni sia al chiuso che all’aperto, sia per chi va di fretta che per chi si vuole godere il borgo.
Dalla Torre del Castello vedrete un panorama a 360° su tutto il promontorio; l’Isola d’Elba, la Corsica, la Capraia e la Gorgona appariranno come d’incanto davanti ai vostri occhi!
Nel Museo Etrusco, che rappresenta una delle più importanti collezioni private, potrete osservare molti dei reperti rinvenuti negli scavi del Parco Archeologico di Populonia.
Nella piazza Curzio Desideri si trova la piccola Chiesa di Santa Croce.

Adagiata su un colle dal quale domina il mare e la campagna circostante, Campiglia Marittima è uno dei borghi più belli della Costa degli Etruschi. In questo antico castello medievale, ricco di storia e tradizioni, le strade, i vicoli lastricati e i palazzi, disposti a semicerchi concentrici, danno un senso di grande armonia. Il centro storico è tutto raccolto entro la cinta muraria, e sulle sue caratteristiche piazze si affacciano botteghe artigiane, musei e osterie.

Tra le principali attrazioni di Campiglia figura certamente il bel Palazzo Pretorio, antico simbolo del potere politico e militare, sovrasta in altezza gli altri edifici grazie a una robusta torre dell’orologio completata da una bella campana.

Attualmente il Palazzo ospita l’Archivio Storico, la Biblioteca dei Ragazzi “Il palazzo dei Racconti”, il Museo Carlo Guarnieri, e il Museo del Minerale, curato dal Circolo Mineralogico Toscano.

Particolarmente interessanti sono poi le chiese, tra cui vanno ricordate almeno la Pieve di San Giovanni, splendido esempio dello stile romanico-toscano, e la Chiesa di San Lorenzo, risalente al Duecento ed edificata all’interno della cinta muraria. Da segnalare anche l’ottocentesco Teatro dei Concordi, che raccolto e affascinante è tutt’ora sede di importanti rappresentazioni. Gli amanti della natura potranno infine esplorare il bel Parco archeo-minerario di San Silvestro, esteso per 450 ettari sul sistema collinare a nord di Campiglia, e in cui si trova l’affascinante Rocca San Silvetro, un antico villaggio di minatori fondato nel Medioevo per sfruttare i giacimenti di rame, piombo e argento. Nel Parco si può inoltre visitare il Museo dell’Archeologia e dei Minerali per poi passare alla Miniera del Temperino, una galleria di 360 metri dove si può entrare armati di caschetto protettivo per scoprire come si estraevano i minerali dall’antichità ai nostri giorni.

Nel territorio comunale di Campiglia Marittima si trova l’antico stabilemento termale di Venturina Terme, che noto già in epoca etrusco-romana col nome di Caldane, non ha perso nei secoli un grammo del suo fascino fuori dal tempo.

https://www.visittuscany.com/it/localita/campiglia-marittima/

Per maggiori Informazioni visita il sito